Madgi Allam sta con Marcello Pera. Almeno lui

Per Magdi Allam quella sul meticciato è una polemica "in gran parte infondata, spesso pregiudiziale o strumentale nei confronti di una alta carica istituzionale, di un uomo politico e di un intellettuale cha il coraggio di assumere posizioni forti, posizioni che oggi toccano l'essenza del problema: la grande confusione di cui soffre l'identità dell'Occidente davanti alla minaccia terribile che è insita nel terrorismo di matrice islamica". Lo dice in una lunga intervista a Magna Carta, la fondazione di cui Marcello Pera è presidente onorario. L'intervista la trovate qui. Buona lettura.

Post popolari in questo blog

Prodi: "Il voto di fiducia è andato meglio che nel '96". Ma è una bugia

La triste parabola di Marco Follini

Berlino Est 1961-1989: si scappava così