giovedì, settembre 01, 2005

L'uragano Katrina e il servizietto privato

Visto sulla rassegna stampa di ieri notte su Rete 4. E' un servizio del Tg4 sull'uragano Katrina. Che riciccia la solita solfa dell'effetto serra, quindi dell'azione antropica, come causa del cataclisma. Non c'è che dire: davvero utile avere un presidente del Consiglio che controlla tre reti private e due reti pubbliche se poi persino il tg più appiattito su di lui non ha nemmeno gli strumenti per capire ciò che sta succedendo e i risvolti politici delle bischerate che manda in onda. Detto da chi un po' l'ha fatta, è il bello della televisione: si va in onda con un bel faccino e quel minimo di faccia tosta necessaria. Molto altro non serve, men che meno avere letto qualche libro. Ma non si scelgono così anche le sciampiste? (Con tutto il rispetto per le sciampiste, categoria nettamente più utile di quella dei giornalisti).
Post scriptum. Ovviamente, per capire come stanno davvero le cose vi rimando al Cato Institute e all'amico Happytrail. E chi ama la polemica non si perda la perfida Krillix.