Uomini soli, pedofili sino a prova contraria

E' l'ultima violenza commessa in nome del politicamente corretto. Le linee aeree Qantas ed Air New Zealand impediscono agli uomini soli di sedersi accanto a ragazzi che volano non accompagnati. Se la distribuzione dei posti prevede simili casi incresciosi, all'uomo viene chiesto pubblicamente di alzarsi e scambiarsi di posto con un donna. E' successo a un padre di famiglia, un 37enne di Auckland, che ha raccontato la storia ai giornali, scoprendo così che si tratta di una "policy" comune. Insomma, gli uomini che viaggiano senza la famiglia sono ritenuti pedofili "di default" e trattati in pubblico come tali (barbara violazione della presunzione d'innocenza), a differenza delle donne (barbara violazione del principio di non discriminazione tra i sessi). L'intera vergognosa storia è raccontata qui.

Post popolari in questo blog

Prodi: "Il voto di fiducia è andato meglio che nel '96". Ma è una bugia

La triste parabola di Marco Follini

Berlino Est 1961-1989: si scappava così