venerdì, dicembre 23, 2005

L'ultima smania del politicamente corretto

Si chiama discriminazione positiva. Ne faremmo volentieri a meno.