lunedì, aprile 21, 2008

Meno male che Jimmy c'è

Ho un dubbio. Non so a chi dare retta.

Se credere a Jimmy Carter, il quale dice che gli sgherri di Hamas sono pronti a riconoscere il diritto di Israele a vivere in pace, anche se entro i confini del 1967.

O se credere direttamente al capo degli sgherri di Hamas, Khaled Meshaal, il quale, subito dopo aver incontrato Carter, sostiene che a riconoscere il diritto di Israele all'esistenza non ci pensano nemmeno.

Humm. Chissà chi ha ragione.

Etichette: