mercoledì, gennaio 31, 2007

Telecom, altri due in gabbia

Andrea Pompili, manager Telecom coordinatore di quel club di gentiluomini noto come Tiger Team, da questa mattina è in carcere. Nella cassaforte del suo ufficio furono trovati quattro cd-rom contenenti intercettazioni illegali, uno dei quali zeppo di files prelevati illegalmente dal computer del sottoscritto. Assieme a lui, è finito in carcere il giovane hackerAlfredo Melloni (qui e qui qualche dettagliuccio sul suo curriculum, tanto per capire quale documentazione allegare alla domanda di lavoro quando si cerca un impiego da quelle parti). L'accusa per i due è di associazione a delinquere finalizzata all'accesso abusivo informatico. Questi ultimi sviluppi sono raccontati qui e qui dalle agenzie di giornata. La parte della storia che mi riguarda l'ho invece raccontata qui.

Da queste parti certo non si gioisce per gli arresti, perché in questo letamaio non c'è nulla di cui rallegrarsi. Però si registra con ovvio interesse quello che accade. Soprattutto, ci si prepara al rush finale.

Etichette: ,