mercoledì, settembre 06, 2006

Il solito Berlusconi. O forse no - Di tutto, di più

Dopo il sottoscritto, Sandro Bondi, Franco Frattini, Antonio Socci e Renato Brunetta, è il turno di Claudio Scajola, che contesta la mia definizione di "partito di plastica", e di Fabrizio Cicchitto, che respinge anch'egli la stessa definizione e boccia l'idea dei "girotondi di destra" lanciata da Paolo Guzzanti sul Giornale. Ancora su Libero un altro Antonio Socci (più tosto del precedente) e un Vittorio Feltri doc che chiede a Berlusconi di dare segnali di vita. Last but not least, il Giuliano Ferrara di lunedì 4 settembre (sul Foglio, ça va sans dire): difficile dargli torto quando scrive al Cav: «Se lei capisse fino in fondo il valore aggiunto immenso dei conflitti di cultura e di idee, forse le verrebbe in mente un altro Berlusconi».
A questo punto, manca solo l'intervento di Berlusconi.

Update. Lettura complementare fortemente consigliata: Forza Italia: ritorno al futuro, su The Right Nation.