lunedì, agosto 14, 2006

Compagno, fai "pena e tristezza"

Ormai non hanno più nemmeno il pudore di farlo di nascosto. Sbattendosene dell'invito fatto da Romano Prodi a stare zitti per combinare meno danni possibile, adesso hanno iniziato a insultarsi alla luce del sole, a microfoni aperti, sulle prime pagine dei loro stessi giornali. Prima pagina di Liberazione (organo del Prc) di domenica 13 agosto. Gennaro Migliore, capogruppo alla Camera di Rifondazione Comunista, dopo avere letto questo, attacca l'eurodeputato del Pdci Marco Rizzo e i comunisti italiani, suoi "compagni" di maggioranza e di governo: fanno «tristezza» e «pena», sono dei calunniatori, dei guardoni della politica. Lettura divertente e utile per valutare il grado di decomposizione della maggioranza.

Etichette: ,