lunedì, agosto 29, 2005

Un assaggino del miglior Berlusconi

Ok, sarà anche un bieco espediente dialettico mettere l'accento su ciò che non si è fatto piuttosto che su ciò che si è realizzato. Un espediente che torna comodo quando l'azione di governo in questi anni ha manifestato - diciamo - qualche lacuna. Però al Berlusca che dice queste cose qui (da ansa.it) è difficile dare torto. Ed è il Berlusca che a me piace di più. A sinistra non potrebbero mai sottoscrivere le stesse cose.
"Non abbiamo mai messo le mani nelle tasche degli italiani, non abbiamo mai rubato, non abbiamo mai fatto una telefonata per controllare (avendone i mezzi, con i servizi) un uomo dell'opposizione, non abbiamo mai mandato la Guardia di Finanza da nessuno, non abbiamo mai usato la magistratura contro un avversario politico, non abbiamo mai fatto una trasmissione della televisione pubblica, e tantomeno di quelle private, contro un avversario politico".