martedì, settembre 30, 2008

It's always the Sun

Qualche volta l'ho citato su questo blog. Lo leggevo ogni volta che potevo, il che non vuol dire tutti i giorni. Quasi, però. Come cantavano i Police, those days are over. Il New York Sun, il più bel quotidiano degli States, oggi chiude i battenti. Saluta i suoi lettori a testa alta, senza i piagnistei cui siamo abituati qui in Italia ogni volta che un'avventura editoriale fallisce.
What a run. A newspaper founded by a company that was scheduled to be created on September 11, 2001, announces its last issue on September 29, 2008, the day of the largest one-day point drop in the history of the Dow Jones Industrial Average. It's easy to forget the boom years in between that were bracketed by the terrorist attacks and the financial crisis.
Il resto gli interessati se lo possono leggere qui.

Etichette: