venerdì, dicembre 21, 2007

Il sei per cento di tre milioni

Quanto fa il sei per cento di tre milioni? Centottantamila, a occhio e croce. Ecco, in Germania oggi ci sono 180mila immigrati islamici con tendenze violente. E' il risultato del sondaggio, svolto dal ministero degli Interni tedesco, sulla radicalizzazione dei musulmani che vivono in Germania. Le stime precedenti calcolavano in "appena" 32mila gli islamici residenti sul suolo tedesco che rappresentano potenziali minacce alla sicurezza.

Secondo il sondaggio, circa il quaranta per cento degli islamici di Germania (1,2 milioni di persone) ha un "orientamento fondamentalista". La minaccia reale, però, viene da una minoranza "ridotta": quel sei per cento, appunto, che risulta avere "tendenze violente", e quel 14 per cento (420mila individui) che, rispondendo al questionario, non ha fatto mistero di avere tendenze "anti-democratiche". Gli islamici che vivono in Germania e condividono una critica religiosa e morale di quell'occidente che li ha accolti sono il 12% (360mila): costoro sono favorevoli alle punizioni corporali e alla pena di morte.

Si può sperare nelle nuove generazioni? No. Come avviene in altre comunità islamiche trapiantate in Europa, anche in quella tedesca le credenze religiose stanno diventando sempre più importanti per i giovani. E' tutto raccontato qui, nell'articolo di Der Spiegel.

Etichette: ,