martedì, luglio 17, 2007

D'Alema li applaude, Washington li processa

Migliore esempio dell'abisso politico che separa la Farnesina da Washington non lo si poteva trovare. Nelle stesse ore in cui Massimo D'Alema, per il tripudio dei suoi alleati comunisti, applaude gli adoratori della morte palestinesi, il governo americano mette sotto processo, in Texas, la Holy Land Foundation for Relief and Development, fondazione accusata di finanziare gli stessi macellai di Hamas. La Ue, intanto, resta a guardare. A Bruxelles ancora tremano i polsi per avere smesso temporaneamente di fornire finanziamenti diretti ad Hamas...

Etichette: ,